Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Medical Meeting
Mediexplorer.it

Effetti anti-colesterolo del Psillio


Uno studio di piccole dimensioni, condotto presso la Robert Wood Johnson Medical School, ha mostrato che i supplementi a base di Psillio associati ad una statina a basso dosaggio permettono di ridurre i livelli plasmatici di colesterolo.

Psillio è il nome comune impiegato per diversi membri del genere Plantago.

Psillio è ricco di fibre solubili.

Durante il Medio Evo i medici arabi lo raccomandavano contro la stipsi.

Alcuni studi hanno recentemente documentato che lo Psillio può anche abbassare il colesterolo plasmatico, riducendo l’assorbimento di grassi a livello intestinale.

Un totale di 67 pazienti con livelli di colesterolo LDL compresi tra 161 e 186 mg/dl, sono stati assegnati in modo random a Simvastatina 20 mg più placebo, oppure a Simvastatina 10 mg più placebo, o a Simvastatina 10 mg e 5 g di Psillio.

Nell’arco di 8 settimane la Simvastatina 10 mg associata al Psillio è risultata efficace quanto la Simvastatina 20 mg nel ridurre i livelli di colesterolo LDL e di ApoB. ( Xagena2004 )

Fonte: American Heart Association ( AHA ) Meeting, 2004
Cardio2004 Farma2004


Indietro