Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Medical Meeting
Onco News

Gel di lamponi neri nelle lesioni precancerose del cavo orale


Il carcinoma a cellule squamose del cavo orale è un tumore che se anche trattato con successo, spesso lascia i pazienti sfigurati in modo permanente.
Oltre alla chirurgia radicale, esistono pochi trattamenti.

I Ricercatori dell’Ohio State University hanno mostrato in uno studio di fase I/II che un gel di lamponi neri è in grado di prevenire o rallentare la trasformazione maligna delle lesioni orali precancerose.

I lamponi neri contengono antociani, potenti antiossidanti, che conferiscono ai lamponi il colore scuro.

Secondo l’American Cancer Society, ogni anno i nuovi casi di tumore del cavo orale sono circa 35.000 negli Stati Uniti, con 7.500 morti annuali.

Lo studio ha riguardato 30 pazienti; di questi 20 avevano lesioni precancerose, mentre i rimanenti 10 rappresentavano il gruppo controllo.

I partecipanti sono stati istruiti ad asciugare delicatamente la lesione e di applicare il gel, quattro volte al giorno, 1 volta ad ogni pasto e prima di coricarsi.

Dopo 6 settimane, il 35% circa dei soggetti ha presentato miglioramento nella diagnosi microscopica, mentre in un altro 45% si è osservata una stabilizzazione della lesione.
Un 20% ha invece presentato un aumento nella diagnosi microscopica.

Nessuno dei partecipanti ha manifestato effetti indesiderati dopo applicazione del gel.

I Ricercatori hanno anche raccolto campioni di cellule dai siti di lesione di ciascun partecipante prima e dopo il trattamento, con l’obiettivo di studiare la genetica e la biologia delle lesioni.

La maggioranza delle pazienti con lesioni precancerose all’inizio dello studio presentava elevati livelli di Cox-2 ed iNOS, due proteine strettamente correlate all’infiammazione e alla progressione maligna. Dopo trattamento, i livelli di queste proteine nelle cellule epiteliali della lesione, si sono ridotte in modo significativo. ( Xagena2007 )

Fonte: American Association for Cancer Research’s Sixth Annual International Conference on Frontiers in Cancer Prevention Research, 2007


Farma2007 Onco2007


Indietro